Lo Studio Legale Bressan è fra i finalisti come Studio dell’Anno Nord ai Top Legal Awards 2019. La rivista Top Legal, la prima a specializzarsi sul mercato legale in Italia, ha annunciato i nomi degli studi legali e degli avvocati finalisti nelle diverse categorie della XIII edizione del suo premio che ogni anno proclama le eccellenze in diverse aree di pratica del diritto e zone geografiche del paese.

Il processo di assegnazione dei premi si sviluppa in più fasi: dalla candidatura presentata dagli studi legali che presentano professionisti e principali mandati ricevuti, all’analisi del feedback dal mercato fino al voto di una giuria composta da giuristi d’impresa e rappresentanti della business community.

Lo studio legale Bressan si è sempre distinto sul territorio del Nord-Est per la vocazione internazionale e per l’assistenza nei campi del diritto d’impresa e gli è riconosciuta la mission di affiancare le imprese italiane dinamiche e innovative che puntano verso i mercati esteri così come le imprese estere che si affacciano sul mercato italiano.

L’avvocato Lucia Bressan è stata fra i primi professionisti in Italia (già dal 1999) ad occuparsi di Internet e nuove tecnologie prefigurando le nuove imprese internazionali e digitali.

Oggi i suoi interessi e le sue competenze si indirizzano verso internazionalizzazione,digitalizzazione, e-commerce, cybersecurity, IA, IoT e verso le frontiere che intersecano business e nuove tecnologie.

La reputazione e le peculiarità dell’avvocato Bressan sono state spesso riconosciute da pubblicazioni internazionali (Legal500 EMEA) e di recente ha ricevuto il premio come Avvocato dell’Anno per il Commercio Internazionale ai Legalcommunity Italian Awards 2019.

Lo Studio Legale Bressan, oltre alla sede principale di Treviso, ha un domicilio a Parigi e rapporti consolidati verso alcuni mercati esteri quali Egitto e Giappone, di interesse per i suoi clienti.

Le cerimonie di conferimento dei premi dei Top Legal Awards si terranno a Milano e a Roma rispettivamente il 18 e 21 novembre 2019.