Gran Gala del Prosecco Superiore. È certamente l’appuntamento più “spumeggiante” dell’anno, quello che celebra le migliori interpretazioni enologiche del territorio e segna la chiusura ufficiale della rassegna “Primavera del Prosecco Superiore”.

Questa sera, sabato 6 luglio, alle 19 a Pieve di Soligo, la Sala Polifunzionale Ascopiave messa a disposizione da Ascotradeospiterà, per la prima volta, il Gran Galà della Primavera del Prosecco Superiore con le premiazioni del VI° Concorso Enologico Nazionale “Fascetta d’Oro”, promosso da UNPLI Treviso, d’intesa con l’Associazione Enologi Enotecnici Italiani (Assoenologi).

Sedici le categorie in gara, 7 dedicate al Prosecco Docg nella versione spumante (Brut, Extra Dry, Dry, Rive, Cartizze), le altre ai vini frizzanti, tranquilli e passiti del territorio: dai Colli di Conegliano Bianco e Rosso al Torchiato di Fregona, dal passito di Refrontolo al Verdiso IGT ai rifermentati.

In questa occasionesaranno finalmente svelati i campioni tra le circa 200 etichette in garaAl primo classificato spetterà l’onore di ricevere la Gran Fascetta d’Oro 2019 e, a suggellare la vittoria, una splendida opera d’arte del M° Valentino Moro, Scultore e “Fabbro Artistico”.

Durante il Galà si terranno anche le premiazioni del 12° Premio Giornalistico “Primavera del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene 2018 “, del 9° Concorso Fotografico “Scatta…la Primavera del Prosecco Superiore” e del Photo contest #vendemmiapdp2018.

E, dopo le premiazioni, i festeggiamenti proseguiranno presso Latteria Soligo che, a partire dalle 18, aprirà le proprie porte per La Notte Bianca del Gusto. Un momento di grande festa e un’occasione imperdibile per tutto il pubblico che potrà degustare i vini vincitori del 6° Concorso Enologico Nazionale Fascetta d’Oro a cui si potranno liberamente abbinare prodotti e piatti locali, a partire dalle eccellenze di Latteria Soligo, custode della tradizione lattiero-casearia di queste terre.

Info e programma completo: www.primaveradelprosecco.it