L’asolano Mosè De Lucchi, colonnello dell’Arma dei Carabinieri, va a dirigere il Comando Provinciale Carabinieri Venezia. De Lucchi ha comandato il 10° Reggimento Carabinieri, a Napoli, dove si è distinto per il suo forte impegno nello sport, essendo stato tra gli artefici della firma di un protocollo d’intesa con la Federazione Pugilistica Italiana e il Centro Sportivo Carabinieri, finalizzato alla realizzazione di una nuova sezione giovanile di pugilato del Centro Sportivo Carabinieri, all’interno della caserma da lui comandata. All’inaugurazione, avvenuta nel dicembre 2017, aveva partecipato anche il comandante Generale dell’Arma, Tullio Del Sette.

A congratularsi con lui per il nuovo incarico il sindaco di Asolo, Mauro Migliorini: “Desidero rivolgere a nome della Città di Asolo le più vive congratulazioni al Colonnello Mosè De Lucchi, originario di Asolo e nuovo Comandante Provinciale Carabinieri Venezia. Sono sicuro che l’altissimo profilo professionale che lo contraddistingue e la sua esperienza nell’Arma potranno essere un valore aggiunto nelle tante sfide che dovrà affrontare”.