Commenti Recenti

Lavoro encomiabile e impagabile anche se discutibile perché ora di sta esagerando nell’approfittarsi della generosità disinteressata degli alpini e dei volontari …..ai quali va un grande ringraziamento !!!!

13 Luglio alle 18:14

Per prima cosa il nome prosecco è partito da Carpenè Malvolti, poi attraverso la mostra di Col San Martino passando per la strada del vino biano Conegliano Valdobbiadene per arrivare al prosecco docg di Conegliano Valdobbiadene. Sono anni che sentiamo che Valdobbiadene vuole staccarsi ma oggi serve creare sinergia e gruppo.

6 Luglio alle 13:10

Un grande amico ed un grande uomo che nessuno dimenticherà mai…….

23 Giugno alle 13:30
Da Viviana Morlin su La prof di musica va in pensione

Sono stata una sua allieva e ancor oggi ricordo con gioia la bellissima esperienza teatrale che ha coinvolto tutta la classe. La prof. ha saputo far emergere il meglio di ognuno di noi. Chi l’ha conosciuta non la può dimenticare. Una prof. davvero speciale!

27 Maggio alle 12:36
Da Vanessa Gallina su La prof di musica va in pensione

È stata la mia insegnante al Dante Alighieri… Non potevo chiedere di megio…. Mi sono trasferita ma la riabbraccerei molto volentieri. La porto nel cuore…

25 Maggio alle 16:44

Quando la passione diventa storia.
Complimenti

29 Aprile alle 18:04

Bellissimo

24 Aprile alle 21:41

Ringraziamo per la cortese pubblicazione del nostro comunicato sul prossimo evento a Borso del Grappa.
Come sempre la hp del sito e link alla notizia saranno inseriti nelle nostre recensioni.

Buona Pasqua

Gustavo Vitali – Ufficio Stampa FIVL
Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 238227)
il volo in deltaplano e parapendio
http://www.fivl.it/ – 335 5852431 – skype: gustavo.vitali
vitali.stampa (AT) fivl.it

17 Aprile alle 17:59

Bellissimo! Un patrimonio che onora il nostro quartiere e la città tutta.
Come sempre non si dona mai merito anche a chi ha lavorato con le proprie mani su questi tesori!

16 Aprile alle 08:14

Grazie per dare visibilità ai risparmiatori truffati dalle banche.

24 Marzo alle 15:55