La giovane veronese è stata violentata all’uscita dalla discoteca. Il branco, composto da tre ragazzi l’ha poi abbandonata in strada.

21enne violentata all’uscita dopo la discoteca a Mantova: erano in tre

Una giovane ragazza di 21 anni, residente nel veronese, è rimasta vittima di uno stupro di gruppo avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi, all’uscita della discoteca Mascara di Mantova.

La giovane, secondo le ricostruzioni, si era recata in discoteca in compagnia di un amico. Poi in pista avrebbe conosciuto un ragazzo, con il quale è uscita dal locale. Proprio fuori dalla discoteca, la ragazza è stata avvicinata da altri due amici del giovane appena conosciuto. Secondo le ricostruzioni, erano in tre, tutti con un’età compresa dai 25 ai 30 anni, con uno spiccato accento meridionale. 

Dopo la violenza, i tre malfattori hanno abbandonato la ragazza per strada. Dopo aver camminato per un po’ sotto shock e dolorante, è riuscita a chiamare aiuto.

Leggi anche:  Il Livenza si alza, imbarcazione messa in salvo dai vigili del fuoco

LEGGI ANCHE: 21enne veronese violentata dopo la serata in discoteca