Frode informatica: 23enne di Riese truffata

Frode informatica: la Stazione dei carabinieri di Riese Pio X ha denunciato in stato di libertà per frode informatica K.I., cittadino della Costa d’Avorio, 25enne, senza fissa dimora, già noto alla giustizia. L’indagato, utilizzando un falso sito internet con link apparentemente analoghi a quelli di Poste Italiane, carpiva in modo fraudolento le credenziali della carta postepay intestata a un’impiegata 23enne di Riese, effettuando un accredito di 2mila euro su un proprio conto di gioco online.

La denuncia e l’identificazione del malvivente

La ragazza ad un certo punto si è accorta degli strani movimenti sulla sua carta e del cospicuo ammanco, insospettendosi e poi denunciando il tutto ai militari. Che prontamente si sono messi sulle tracce del truffatore fino a indentificarlo.