Incidente motocross: tutta la Giunta al capezzale del consigliere Soligo

Incidente motocross: la Giunta al gran completo al capezzale dell’ex assessore. Una visita sicuramente molto gradita dall’interessato quella avvenuta all’ospedale di Treviso, a due mesi esatti dalla brutta disavventura che, a fine giugno, aveva visto come sfortunato protagonista l’ex assessore alla Sicurezza, attuale consigliere comunale di maggioranza a Vedelago, Daniele Soligo, 52 anni.

La grande paura e il ricovero in prognosi riservata

L’incidente si era verificato a fine giugno a San Severino Marche, in provincia di Macerata, dove l’amministratore, grande appassionato di motori, si stava allenando in pista in vista della gara della domenica successiva del Campionato Italiano Senior 2019. Mentre stava per affrontare un salto, l’improvvisa e rovinosa caduta a terra, che gli era costata diverse ferite e lesioni alle gambe. Subito trasportato all’ospedale di Ancona, le sue condizioni avevano destato preoccupazione tra familiari, amici e colleghi, tanto che la prognosi era inizialmente riservata.

La visita dell’Amministrazione comunale

Lo stato di salute dell’ex assessore è progressivamente migliorato, di qui lo scioglimento della prognosi e il successivo trasferimento all’ospedale di Treviso. Dove, a rincuorare il 52enne in fase di convalescenza, è arrivata la gradita visita della Giunta al gran completo, in testa il sindaco Cristina Andretta.

Leggi anche:  Maltempo, oltre 200 richieste di soccorso per i vigili del fuoco

LEGGI ANCHE: Vedelago, Daniele Soligo in prognosi riservata