Si attiva la fontana della piazza in mezzo al mercatino delle pulci. Ha dell’incredibile quanto successo questa mattina al mercatino dell’antiquariato di Montebelluna. Intorno alle 9, e per quasi mezzora, le fontane al centro della piazza che zampillano dal suolo si sono improvvisamente attivate mentre era in corso il mercatino e sopra le quali erano sistemati i banchetti degli espositori. Vecchi giornali e libri, cornici in legno e vario materiale anche di un certo pregio è finito in balia dei potenti getti d’acqua della fontana. Buona parte di tutto questo è andato irrimediabilmente danneggiato. “Mesi e mesi di lavoro, gioielli in ottone, libri e giornali antichi, tutto è da buttare nella spazzatura. Vogliamo vedere chi ci risarcirà, e quanto”, dice sconsolata Silvia che da Romano d’Ezzelino era venuta fin qui a esporre la sua oggettistica. Restano ora da verificare le responsabilità di quanto è accaduto durante la manifestazione programmata da tempo.