Trevigiano muore sul lavoro a Mantova. Tragico infortunio sul lavoro: un uomo di 62 anni precipita da un’altezza di 7 metri e muore sul colpo. E’ successo nella mattinata di oggi, mercoledì 26 giugno, a Viadana, Mantova.

Trevigiano muore sul lavoro a Mantova

Un uomo trevigiano di 62 anni ha perso la vita nella mattinata di oggi a seguito di un infortunio sul lavoro. E’ successo a Viadana, in provincia di Mantova, in un impianto a biogas di via Argine Oglio, poco dopo le 11. Il 62enne, socio di una ditta specializzata con sede in Croazia, stava effettuando alcune operazioni di manutenzione al comignolo dell’inceneritore, quando, per cause ancora in via di accertamento, è precipitato dal cestello di un mezzo elevatore. Un volo di 7 metri che non gli ha lasciato nessuno scampo: è morto sul colpo. Sul posto i carabinieri della compagnia di Viadana oltre al personale di Ats per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente mortale.