Truffa online: vendono cerchi in lega ma poi spariscono con l’acconto

Truffa online: la Stazione dei carabinieri di Pieve del Grappa ha deferito in stato di libertà per truffa C. F., 32 anni, D. S., 48 anni e B. M., 42 anni, tutti della provincia di Ragusa. Gli indagati hanno messo in vendita in internet 4 cerchi in lega per auto. Non appena hanno ricevuto un accredito su carta postapay di 50 euro, quale acconto, da un operaio 35enne di Pieve del Grappa, si sono resi irreperibili.

LEGGI ANCHE: Frode informatica: 23enne di Riese truffata