Vita da cameriere: in pensione Angelo Morao

Una vita passata tra i tavoli a servire i clienti. Per Angelo Morao, una vita da cameriere fin in età da teenager. Nato a Vedelago il 6 Luglio 1957, Angelo ha frequentato la Scuola Alberghiera (in quel tempo l’Asses) per poi trasferirsi in Germania a lavorare in un ristorante. Aveva solo 17 anni. Tre anni in Germania, poi la naja al termine della quale prendeva servizio a Treviso al noto Ristorante Alle Beccherie in Piazzetta Ancillotto, dietro a Piazza dei Signori e il Palazzo dei Trecento dove rimase in servizio per quasi 25 anni.

L’approdo a Castelfranco

Da Treviso a Castelfranco il passo è stato quasi scontato. Da 17 anni presta servizio all’altrettanto noto Ristorante Rino Fior a Salvarosa. Un grande professionista del suo lavoro. Sposato con Tiziana Pasqualon, un figlio, Michele. Una vita dedicata alla famiglia e al lavoro. Ora è arrivato il momento della pensione, e qualche sera fa all’Hotel Ristorante Fior in Via dei Carpani, ha offerto la tradizionale cena a tutti i colleghi di lavoro.