Sabato 30 Marzo ha preso il via la Mostra del Valdobbiadene DOCG di Col San Martino, giunta quest’anno alla 63^ edizione, nata dall’iniziativa di alcuni amici che con spirito gioioso attendevano le persone all’uscita della chiesa offrendo un buon bicchiere di vino.

La rassegna proseguirà fino al 22 aprile con tante proposte come le escursioni culturali fra le colline del Prosecco Docg, le degustazioni guidate delle eccellenze enologiche di queste terre, tra cui il celebre Incrocio Manzoni, le escursioni in e-bike, il trekking sotto le stelle, e le degustazioni dei piatti della tradizione, dalle trippe allo spiedo.

Un evento, la Primavera del Prosecco Superiore, che si svilupperà nel territorio del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, proponendo al pubblico un itinerario davvero originale in cui gastronomia, arte, storia, sport e cultura diventano un unico percorso: dalle tradizionali “Mostre del Vino” alle passeggiate turistiche, dai circuiti dedicati alle due ruote alle mostre d’arte.

Escursioni, mostre fotografiche, eventi culturali e molto di più

Un vero e proprio viaggio nella bellezza alla scoperta di panorami incredibili e della sapiente arte enologica dei vignaioli dell’Alta Marca, tra piccoli borghi e antiche pievi, circondati dai vigneti che ricamano i pendii e dalle operose cantine della zona, luoghi magici dove al “saper fare” si coniuga la valorizzazione di un ambiente unico al mondo.

Elementi protagonisti anche delle proposte esperienziali che spazieranno dai tour dedicati alle due ruote, per ammirare il panorama delle colline del prosecco divertendosi in sella ad una bici come a una moto, alle speciali degustazioni organizzate nelle cantine del territorio.

Leggi anche:  Ad Asolo alla scoperta di un tesoro nascosto

Nel corso del primo appuntamento di sabato è stato consegnato all’azienda agricola Guarda il Premio Enrico Giotto. Successivamente è stata presentata la mostra fotografica di Francesco Galifi, fotografo che si occupa di fotografia paesaggistica e collaboratore per numerosi enti in progetti dedicati alla promozione del territorio.

L’edizione 2019 della Primavera del Prosecco Superiore è stata anche inserita tra gli itinerari di Busforfun, il portale specializzato nell’organizzazione di trasferimenti da 250 località italiane verso gli eventi più importanti del territorio nazionale come, ad esempio, concerti, manifestazioni sportive e culturali.

Gli espositori

Esporrano per la durata di tutto l’evento le cantine di:

Merotto Luigi (Col San Martino), Manet (Vettorello Roberto, Bigolino), Motto (Colbertaldo), Moncader (Combai di Miane), Moro Luigino (Col San Martino), Moro Sergio (Col San Martino), Recchia Omar (Col San Martino), Pianesei (Col San Martino), Recchia Sergio (Col San Martino), Riva Granda (Col San Martino), Ronce (Col San Martino), Spadetto Guido (Col San Martino), Tormena Antonio (Col San Martino), Valdoc Sartori (Stefano di Valdobbiadene), Vic (Farra di Soligo), Vigna Sancol (Valdobbiadene), Zamai Galileo (Combai di Miane).