Prosegue la rassegna “Teatro in Villa”, dell’Associazione culturale Il Satiro Teatro di Paese. Venerdì 12 luglio, ore 21,15, nel parco di Villa Memo Giordani a Quinto di Treviso (in caso di maltempo: salone centrale della Villa) vanno in scena “I Promessi Sposi” di Giovanna Digito, con la Compagnia Teatro delle Arance.

Lo spettacolo nasce dalla riscrittura dell’opera manzoniana, dell’attrice e regista Giovanna Digito. Una regia vivace e ritmata con dialoghi, balletti, musiche ed ambientazioni che accompagneranno lo spettatore in una kermesse di spassoso divertimento. Immutate le tematiche: Amore, Fede, Potere e Giustizia, rappresentate attraverso i personaggi originali del romanzo e interpretati con spiccata ironia da otto attori, in una essenziale scenografia, in cui non mancheranno però preziosi effetti di luci. Un’opera originale e tradizionale allo stesso tempo, allestito per ottenere il gradimento del pubblico. Ingresso: intero 8 euro, ridotto 6 euro.

Sabato 13 luglio, ore 21,15 al parco di Villa Lattes (in caso di maltempo: Barchessa coperta di Villa Lattes), sempre  Giovanna Digito e la Compagnia Teatro delle Arance presentano “C’era Cenerentola”. Prendendo spunto dalla famosa favola, una straordinaria rivisitazione di Giovanna Digito, con inserimenti comici, particolarissimi balletti e personaggi dalle spiccate caratterizzazioni. Uno spettacolo che piacerà non solo al piccolo pubblico, ma alle intere famiglie. Ingresso gratuito fino a 12 anni, altri 3 euro.