Cfp di Fonte in festa con gli scooter e le storiche “Fantic” . Domenica 19 maggio il Centro di formazione professionale (Cfp) Opera Monte Grappa di Fonte (Tv) celebrerà la tradizionale festa di fine anno aprendola anche ai cittadini che vorranno partecipare. Grande novità sarà il moto raduno con le moto “Fantic” e lo spettacolo teatrale “Il mondo in una scuola” preparato da alcune classi seconde.

In particolare il programma prevede l’inizio della festa alle ore 14.00 con “Cfp on the road” giro in moto per le colline dell’asolano fino a giungere al Tempio di Possagno. Ad aprire il corteo degli scooter dei ragazzi saranno le “Fantic” portate dall’amministratore delegato Mariano Roman. Dalle ore 15.00 musica e intrattenimento aspettando l’arrivo delle moto; alle 16 Mariano Roman, presenterà il famoso marchio e la scommessa della sua startup.

Mariano, insieme a un gruppo di soci imprenditori, si sta impegnando in una vera e propria startup d’impresa che, grazie all’innovazione, passione e cura dei dettagli ha già portato il fatturato a 16 milioni con 40 dipendenti.

Alle 16.30 seguirà la consegna dei diplomi di qualifica per gli allievi che hanno concluso gli studi nel 2018. In particolare lo scorso anno scolastico sono 153 gli allievi usciti dalla scuola. Alle ore 17 seguirà la consegna di un nuovo pullmino per i vari servizi della scuola offerto da alcune aziende della zona raccolti dalla PMG. Alle 17.30 lo spettacolo teatrale “Il Mondo in una Scuola” che parla di come la nostra scuola riesce ad essere un luogo di integrazione e dialogo con le diverse realtà giovanili.  Al termine alle 18.30 pizzette e panini per tutti.

«Con questa festa vogliamo offrire un momento di festa e aggregazione per i nostri allievi e le loro famiglie. Mostrare agli studenti, che i loro amici che hanno conseguito il diploma, hanno modo di essere fieri del loro studio e del loro lavoro. L’impegno scolastico dei nostri ragazzi – sottolinea il presidente dell’Opera Monte Grappa don Paolo Magoga – permette ai giovani di oggi di essere gli uomini di domani. La presenza di un grande imprenditore come Mariano Roman è un ulteriore stimolo a credere nel proprio impegno e a darsi da fare con responsabilità».

«La festa intende valorizzare lo stretto legame che abbiamo con il territorio – aggiunge il direttore generale Andrea Mangano – per questo abbiamo invitato anche le aziende sia che collaborano con noi come fornitori di prodotti, servizi o tecnologie, sia quelle che ospitano durante l’anno gli stage dei nostri allievi. Sono poi le stesse aziende che li assumono perché vedono la serietà della loro preparazione». In questa collaborazione scuola/aziende il pullmino costituisce uno strumento prezioso non solo per le necessità della scuola ma anche per le associazioni del territorio.

Leggi anche:  Corsi gratuiti per saldatori e addetti alla contabilità

Il Centro di formazione professionale Opera Monte Grappa è nato nel 1955 per volontà di ventisette parroci della zona pedemontana del comprensorio del Grappa, su iniziativa di mons. Erasmo Pilla e del parroco di Fonte don Luigi Ceccato. La Fondazione aveva lo scopo, e lo ha tutt’ora oggi, di facilitare e favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, promuovendo la loro formazione professionale.

Attualmente la scuola accoglie circa 600 giovani dai 14 ai 17 anni ai quali propone 34 corsi interamente gratuiti, dal meccanico auto al settore elettrico, dalle vendite e marketing all’operatore turistico, con possibilità di fare un percorso di 3 o 4 anni e finalizzato al raggiungimento della qualifica di terzo livello dello standard europeo EQF (Quadro Europeo delle Qualificazioni). La scuola propone anche corsi serali di riqualificazione per adulti che hanno perso lavoro o vogliono aggiornarsi provando ad imparare un nuovo mestiere.

Progetto di mobilità garantita per il Cfp, arriva il pulmino offerto da 43 sponsor

Pmg Italia sostiene la diversità e promuove l’integrazione, e ha trovato nel Centro di Formazione Professionale un eccellente compagno di viaggio. La promozione di forme di autonomia e integrazione sociale è infatti minimo comun denominatore di entrambe le realtà. La Scuola potrà contare su di un veicolo attrezzato al trasporto di persone con disabilità, concesso in comodato gratuito da Pmg Italia.

La Mission di Pmg Italia consiste nell’operare, con trasparenza, nel rispetto di una scala di valori condivisa, guardando alla comunità per stimolare un cambiamento positivo e migliorare la qualità della vita difendendo la diversità e promuovendo l’integrazione. PMG raggiunge questo scopo attraverso il Progetto di Mobilità Garantita, che nelle sue varie forme ha la finalità di consentire alle persone di partecipareliberamente alle attività sociali, di tempo libero, lavorative, terapeutiche, e civiche.

Il Progetto di Mobilità Garantita si realizza attraverso lo stimolo del senso di responsabilità sociale insito in chi fa impresa, al fine di offrire un valido supporto ai servizi socio-assistenziali territoriali, fornendo agli imprenditori la possibilità di un riscontro di visibilità e immagine.

Consentire alle persone di partecipare attivamente alla vita della società soddisfa il fondamentale bisogno umano di contatti e relazioni, colma il divario tra le persone e sposta l’attenzione verso ciò che queste ultime possono fare, se le si mette in condizione di fare.