“Vogliamo un’area dedicata ai cani a Montebelluna”. I consiglieri comunali d’opposizione Quaggiotto, Bressan, Tessari, Miotto, Marcuzzo, Favotto e Bortignon segnalano l’esigenza di avere un’area dedicati ai cani a Montebelluna. “Da tempo diversi cittadini ci segnalano l’esigenza di avere un’area di sgambamento cani a Montebelluna”, dichiarano i consiglieri di minoranza che proseguono affermando “Inoltre ci risulta che in passato ci sia stata un dialogo con la maggioranza finalizzato ad individuare una soluzione. Ricordiamo anche che durante un Consiglio comunale, rispondendo ad un’interrogazione del consigliere Bressan che sollecitava la maggioranza a trovare una soluzione, l’amministrazione ha risposto sostenendo che un’area era stata trovata. In particolare ci riferiamo al Consiglio comunale svolto a fine dicembre 2018. Tuttavia, ad oggi, non è stato ancora destinato uno spazio per questa finalità”. I consiglieri di minoranza proseguono affermando “Sempre più cittadini decidono di tenere animali e nella fattispecie dei cani. Per questo motivo nell’organizzazione della città è importante considerare le nuove esigenze che nascono come conseguenza a questa realtà, e un’area di sgambamento sarebbe una risposta utile a queste necessità: darebbe vita ad un luogo di aggregazione e permetterebbe di concentrare la presenza di animali in un luogo al fine di evitare possibili spiacevoli inconvenienti”. Le minoranze concludono affermando: “Considerato che c’è stato un pregresso su questo argomento e che sono state fatte delle ipotesi di spazi che forse sono state oggetto di analisi, chiediamo quindi lo svolgimento di una commissione ad hoc sul tema, perché come consiglieri vogliamo capire quale sia lo stato dell’arte rispetto all’individuazione di un’area per lo sgambamento dei cani e discutere di questo tema insieme alla maggioranza con lo scopo di trovare una soluzione”.