MioDottore Awards 2019: Lazio e Lombardia comandano in Italia per numero di eccellenze mediche. Sono le due regioni con il maggior numero di medici premiati (rispettivamente il 27% e il 19%). E in particolare il 72% a Roma e il 40% a Milano. Al terzo posto invece, sul podio delle regioni, con il più alto numero di premi troviamo la Campania, con 4 eccellenze mediche.

Che cosa sono i MioDottore Awards 2019

MioDottore è una piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo Docplanner. Ha annunciato i vincitori della seconda edizione italiana dei MioDottore Awards, il premio che valorizza e riconosce la qualità dell’operato dei propri professionisti affiliati e che, dopo il successo dello scorso anno ha visto crescere ulteriormente l’interesse e l’entusiasmo dei medici nel partecipare in prima persona. L’edizione di quest’anno vede 26 specialisti vincitori che si sono distinti nelle rispettive categorie di specializzazione prese in esame.

Lazio, Lombardia e Campania…

Oltre un terzo dei medici vincitori è composto da specialiste donne (35%). Di queste il 22% provengono rispettivamente da Lazio, Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna e l’11% dalla Sicilia. La regione che conta il maggior numero di eccellenze mediche è il Lazio, con quasi un terzo (27%) dei professionisti premiati in questa seconda edizione dei MioDottore Awards. Questi si concentrano prevalentemente nella capitale, sono infatti cinque gli esperti a Roma, una invece a Ladispoli e infine uno a Lamezia Terme. Al secondo e terzo posto si classificano la Lombardia e la Campania con rispettivamente 5 e 4 medici tra i vincitori, che esercitano per lo più nei rispettivi capoluoghi: due dottori a Milano e due a Napoli e i restanti a Como, Magenta, Varese, Salerno e Torre del Greco.

Leggi anche:  Il nordic walking per rimettersi in forma


La trafila delle selezioni

La selezione dei vincitori, nella prima fase dell’iniziativa ha tenuto conto del parere dei pazienti. Gli specialisti candidati ai MioDottore Awards, infatti, sono stati selezionati in base al numero e alla qualità di giudizi ottenuti. Sulla base di puntualità, attenzione al paziente e qualità dello studio medico. La seconda fase di voto, ha invece visto i professionisti appartenenti alle stesse categorie di specializzazione chiamati ad esprimere un giudizio sui colleghi nominati, secondo altri elementi, come professionalità, esperienza e curriculum professionale, facendo leva sulle proprie competenze mediche. Infine, la selezione decisiva, è stata guidata dal numero totale di opinioni positive raccolte tra gli utenti, dei giudizi dei colleghi di specializzazione e del contributo dello specialista alla risoluzione di dubbi o domande all’interno della sezione “Chiedi al Dottore”.