E’ partita la Gran Fondo del Centenario. Sono partiti puntualmente  gli oltre 1300 partecipanti della 6° Edizione della “Gran Fondo del Centenario”, in rappresentanza di tutte le regioni italiane, e anche dall’estero. L’evento organizzato dal G.S Olang guidato dal presidente Angelo Pasqualin e dal suo collaudatissimo staff. Per cause di forza maggiore l’organizzazione ha dovuto cancellare il percorso della 125 chilometri. Tutti sul tratto più corto di 85 chilometri, dunque, l’arrivo dei primi concorrenti è previsto per le 10,30 circa, in piazza Mazzini a Montebelluna. La manifestazione assegnerà il “Gran PremioPlastidue” il “25° Trofeo Olang” e il “2° G.P Ipanema”. La manifestazione è dedicata al ricordo della Grande Guerra, e il percorso di gara sta portando i corridori nei luoghi che furono teatro del primo conflitto mondiale.  Testimonial della manifestazione un grande campione del passato, Giambattista Baronchelli. Nell’albo d’oro della scorsa edizione sul primo gradino del podio, Domenico Saldmarco (Euronix Team) e Michela Gorini ( Fausto Coppi Fermignano)