Gran Fondo del Centenario, vince Antonio Surian.

E’ “quasi” montebellunese il vincitore della Sesta edizione della Gran Fondo del Centenario. Antonio Surian, di Cittadella, a ottobre del prossimo anno si sposerà con Mara e andrà ad abitare vicino a Montebelluna. Surian ha regolato in volata Sergej Polosnikov e Alessandro Bianchin, il vincitore della passata edizione. Una media da record per la gara che per ragioni organizzative è stata limitata al percorso breve. Gli 85 chilometri su e giù per il Montello e tra i luoghi della Grande Guerra, sono stati percorsi dal vincitore in 2 ore 1 minuto e 41 secondi, alla media di 41,910 km/h.

Tra le donne vince Alessia Bortoli

La gara femminile è stata invece vinta dalla vicentina, di Fara, Alessia Bortoli, con una fuga in solitaria iniziata fin dal primo strappo sul Montello a una media di oltre 39 chilometri l’ora, 2 ore 08′ 45″ il tempo.Al secondo e terzo posto due maglie tricolori, quella di Deborah Rosa, con quasi tre minuti di distacco e di Michela Gorini.

Leggi anche:  Guarda vince il Palio delle Leggende

 

 

Grande soddisfazione per il Gs Olang, organizzatori della gara che ha visto al via un numero impressionante di partecipanti, quasi 1400. Primo fra tutti il presidente della squadra ciclistica, Angelo Pasqualin, e il patron Olang Armando Sartor. Sul palco, per la premiazione, l’indimenticabile campione Giovambattista Baronchelli, l’assessore allo Sport Elisa Gobbo e il consigliere comunale Valter Baseggio.

In allegato Le classifiche maschile e femminile

femminile generalemaschile generale