Il Ca’ Amata ospita il Campionato Regionale Veneto. Si disputerà al Ca’ Amata di Castelfranco domani e domenica (13 e 14 luglio) l’edizione annuale del Campionato Regionale Veneto individuale e a squadre misto. C’è grande attesa per l’importante competizione dedicata ai migliori golfisti veneti, organizzata dal Comitato Regionale Veneto Golf in sinergia con il circolo castellano. Un’ottantina gli iscritti alla gara individuale, 8 le squadre dei circoli veneti che si contenderanno il titolo di vincitore nella separata classifica. Oltre al team del Ca’ Amata, sono pronti alla sfida il G.C. Asolo, il G.C. Villa Condulmer, il G.C. Padova, G.C. Colli Berici, G.C. Zerman, Circolo Golf Venezia, il G.C.  della Montecchia. La gara, valida per l’Ordine di Merito italiano, si giocherà con una formula particolare. Tutti i giocatori misureranno sulla distanza delle 36 buche con formula stroke play. Due le classifiche che saranno formate finiti i giri del campo. Una individuale, la cui vittoria assoluta è stata meritata l’anno scorso ad Asiago da Filippo Crema, portabandiera del Ca’ Amata. La seconda per le squadre, in base alle performance dei giocatori che, oltre alla gara individuale, parteciperanno anche come circolo. Le squadre quest’anno sono obbligatoriamente composte da tre uomini e una donna. Tra i partecipanti Julien Paltrinieri, giocatore di interesse nazionale, e Clara De Rysky, del Golf della Montecchia. Le premiazioni si terranno domenica pomeriggio. Clima di eccitazione al circolo castellano, che continua a fare il tifo per la castellana Anna Zanusso del Ca’ Amata impegnata negli European Ladies Team Championship. Proprio Anna venerdì ha mandato in buca il putt decisivo nella sofferta sfida contro l’Irlanda, che ha permesso alla squadra delle azzurre di accedere alla semifinale contro la Spagna, scatenando urla di gioia.