Premio alla memoria per Marzio Brombal. Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti, rappresentato dal consigliere del dipartimento Pietro Bertapelle e dal vice segretario generale Massimo Ciaccolini, ha consegnato all’avvocato Paolo Maran e al segretario generale del Calcio Montebelluna 1919 Fabio Minato, il premio «D Club alla Memoria» al compianto presidente Marzio Brombal, venuto a mancare improvvisamente il 7 Aprile scorso.
«Un riconoscimento ed un’attestazione di gratitudine – dicono dal Montebelluna Calcio – per una persona che ha sempre creduto nei giovani, nel loro percorso, nella loro formazione e soprattutto nella loro educazione. Un premio alla memoria di un grande Uomo che per tanti anni ha guidato il Calcio Montebelluna 1919 con professionalità, impegno e determinazione, nel complicato impegno di mantenere la società biancoceleste ai vertici nazionali per quanto riguarda il settore giovanile dilettantistico. Un uomo di spessore che ha lasciato un vuoto incolmabile in tutti noi, che ci ha insegnato cosa significhino le parole Coraggio, Onestà e Determinazione».
La cerimonia di consegna si è svolta il 14 giugno al Grand Hotel di Viareggio in occasione del D Club, la speciale serata che ogni anno premia le stelle della massima serie dilettantistica. Erano presenti anche il coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero, il segretario generale Mauro de Angelis e i componenti del Consiglio Sergio Gardellini, Massimo Caldaroni, Giuseppe Dello Iacono, Giacomo Diciannove e Maria Teresa Montaguti.